Articoli Utili

- Redatti dallo Staff di Alimentazione Moderna -



Caratteri Genetici
e Nutrigenomica


Siamo tutti uguali ma perfettamente diversi ...


Lo stato di salute deve essere inteso come “la piena espressione del benessere psico-fisico”.
Quindi lo star bene non si identifica con l'assenza della malattia, ma con la piena efficienza fisica e mentale.

Per perseguire questo obiettivo diventa necessario lavorare sulla prevenzione e sull'ottimizzazione delle capacita' di adattamento allo stress ( emozionale e fisico ) ed alle modificazioni ambientali ( inquinamento, clima, orari lavorativi, ecc... ).

L'introduzione nella pratica quotidiana de Test Genetici, allo scopo di valutare lo stato di salute ed evidenziare eventuali rischi di malattia, puo' consentire un'intervento precoce nell'ottica di una vera prevenzione.


Un Test Genetico infatti fornisce delle informazioni chiare in relazione alla tendenza verso una particolare malattia, o di una carenza dell'organismo nel combattere alcuni processi degenerativi o di invecchiamento.
Ogni cellula del corpo umano contiene all'interno del suo nucleo il famosissimo DNA, ovvero la struttura dove sono contenute tutte le informazioni genetiche che caratterizzano e distinguono fra loro gli esseri viventi. Il DNA si trova nei Cromosomi, dal greco “ Chroma” - “Colore” e “Soma” - “Corpo”: corpuscoli contenuti nel nucleo delle cellule.
L'essere umano possiede 23 coppie di cromosomi.

Con il termine Codice Genetico o Genoma si defiiniscono tutte le informazioni genetiche presenti nel DNA. Tali informazioni consentono alle nostre cellule di espletare le proprie funzioni specifiche, ed al nostro organismo di rigenerarsi costantemente e svolgere le funzioni necessarie alla vita.

L'unita' base del Codice Genetico e' il “Gene”, si ritiene che ogni cellula nel contenga circa 30.000 unita'.


Il DNA è il materiale ereditario responsabile delle caratteristiche degli individui, li rende unici e perciò diversi da tutti gli altri.
In biochimica il DNA è una sostanza complessa composta da nucleotidi, che a loro volta costituiscono gli elementi base conteneti l'informazione genetica.
Si stima che nel DNA umano ogni 1000 nucleotidi ce ne sia uno diverso dalla media, ciò viene definito polimorfismo di un singolo nucleotide o SNP ( Single Nucleotide Polymorphism ).
La differenza strutturale di un SNP determina la produzione di proteine con funzioni modificate, creando così la diversità tra gli individui.
Un SNP può modificare in positivo o in negativo l'efficienza delle funzioni cellulari di un individuo oppure essere apparentemente ininfluente nella vita biologica dello stesso. Un SNP per essere considerato e studiato, deve essere presente in almeno l'1% della popolazione. Oggi è possibile individuare gli SNP con indagini moderne e complesse ma alla portata di tutti.
Molti studi hanno evidenziato l'importanza degli SNP nel determinare la predisposizione verso certe patologie o particolari disfunzioni metaboliche.
La Nutrigenomica è l'applicazione della Genetica alla Nutrizione. E' stato ampiamente dimostrato che corrette abitudini alimentari determinano un miglioramento nello stato di salute ed una riduzione nel rischio verso molte malattie croniche.
Proprio perchè siamo tutti diversi, non esistono regole uguali per tutti, se non quella che “Moderando” le dosi di cibo assunto si vive meglio e più a lungo.

Esistonodei Test Genetici che consentono di ottenere informazioni specifiche sul soggetto, tali da orientare le scelte alimentari verso l'ottimale.



Tramite i suddetti Test è possibile individuare la predisposizione verso: